Alla singola classe proponiamo laboratori didattici e interattivi di 90 minuti. Ogni laboratorio consiste di due parti:

  • Introduzione all’argomento, condotta da un esperto di laboratorio, con dimostrazione pratica di alcuni fenomeni relativi, seguendo il principio induttivo dell’osservazione per arrivare al concetto.
  • Vero e proprio laboratorio manuale, in cui i ragazzi hanno la possibilità di “toccare con mano”, provare e sperimentare, seguendo una traccia fornita da noi.

Attraverso un percorso didattico di passaggi logici successivi i ragazzi sono guidati a dedurre le leggi fisiche riguardanti il tema previsto. L’ausilio di specifica strumentazione scientifica consente la realizzazione dell’esperimento da parte dei ragazzi.

Il laboratorio a scuola è in generale un’occasione importante di rilancio delle discipline scientifiche, perché si pone come avvenimento stra-ordinario, rispetto alla routine scolastica. Inoltre il coinvolgimento emotivo e psicologico porta ad una alta predisposizione all’apprendimento.

Di seguito una lista dei nostri laboratori:


CHE FORZA LE FORZE

Perché la Torre di Pisa non cade?

Come nasce l’equilibrio?

Come si misura una forza?

Se ti sposto, cadi?

elefante

Partendo dall’osservazione di alcune forze, si introducono i concetti di equilibrio e baricentro. Attraverso l’uso di strumentazione specifica si verifica il funzionamento delle leve, approfondendone le varie tipologie e le proprietà fisiche con esempi quotidiani.

Per scoprire se, davvero, avendo un punto d’appoggio, si può sollevare il mondo!

Consigliato a:
Scuola secondaria 1° grado (classi I^e II^)


LUCE E COLORE

Cosa serve per vedere?

Di che colore è il sole? e il cielo?

Come si forma l’arcobaleno?

spettroPercorso laboratoriale che ha come scopo la conoscenza del processo della visione, come si propaga la luce, come arriva ai nostri occhi e come viene interpretata dal nostro cervello.
Si comprende qual è la differenza tra la luce e i colori, come è composto lo spettro luminoso, facendo inoltre un cenno ai raggi UV e infrarossi.

Consigliato a:
Scuola primaria (classe 4^ e 5^)

 


VULCANI E TERREMOTI: LA NATURA CI SFIDA!

Cosa scatena un’eruzione?

Come si propaga un’onda sismica?

Terra ferma o terra inquieta?

vulcano

Con questo laboratorio i ragazzi vivono un interessante viaggio per scoprire i fenomeni del vulcanesimo e della tettonica a placche. Partendo dalla struttura della Terra, si giunge poi allo studio dei moti convettivi all’interno del nostro pianeta, fino alle cause dei terremoti, le scale sismiche, la formazione delle rocce e la loro classificazione.

Un viaggio esaltante che ci avvicina a fenomeni straordinari che tanto ci incuriosiscono e ci affascinano per la loro potenza.

Consigliato a:

Scuola primaria classe 4 e 5

Scuola sec. 1 grado classe 1, 2, 3


CALORE E TEMPERATURA

Come si misura il calore?  E la temperatura cos’e`? Cosa succede in una pentola che bolle?

acqua che bolleUn percorso che introduce i concetti di equilibrio termico, temperatura e calore, materiali isolanti e conduttori, stati della materia utilizzando una strumentazione tradizionale (termometri, thermos, ecc.).

Potremo osservare l’effetto della variazione della temperatura su solidi, liquidi e gas, comprendendo i cambiamenti di stato, prendendo come materia d’indagine l’acqua, e affrontando inoltre il tema del calore come forma di energia e delle sue trasformazioni.

Per gli studenti della scuola secondaria di primo grado è prevista una parte pratica in cui si effettuerà una vera e propria misura di termologia.

Consigliato a:
Scuola primaria classe 4 e 5
Scuola sec. 1 grado classe 1, 2, 3


VIBRAZIONI ONDE E SUONO

Cosa c’è in comune tra una parola e un terremoto?

Come si forma l’eco? E il rimbombo?

IMG_3615I ragazzi, dopo aver scoperto quanto sia importante l’aria intorno a noi per poter udire i suoni, indagano su origine, propagazione e principali proprietà del suono.

Il mondo straordinario del suono è avvicinato attraverso l’uso diretto di strumenti sia scientifici che quotidiani, che permettono una migliore comprensione di questo fenomeno così usuale, eppure non sempre noto.
Il laboratorio si adatta facilmente a qualsiasi tipo di età: per le scuole secondarie di I e II grado è prevista la scoperta sperimentale della relazione tra la lunghezza di una corda vibrante e la sua frequenza attraverso l’utilizzo del sensore di suono di uno smartphone.

Consigliato a:
Scuola Primaria (classe 4a e 5a)
Scuola sec. I grado (classe 1a, 2a e 3a)
Scuola sec. di II grado


FUOCO

Perché il fuoco ci affascina? E allo stesso tempo perché lo temiamo?
Che forma ha il fuoco? E perché è color arancio?

Fuoco2-770x1026Un percorso di grande coinvolgimento sull’elemento della natura più affascinante e allo stesso tempo più temuto: il fuoco. Dal fuoco semplice ai fuochi d’artificio, si potrà ammirare questo fenomeno in tutte le sue manifestazioni. La maestosità del fuoco nella natura, come nasce, come si mantiene, che colore e che forma ha: le risposte a tutte queste curiosità permetteranno una più attenta conoscenza di questo fenomeno e al tempo stesso stimolerà a comportamenti più consapevoli e responsabili anche ti fronte alle emergenze.

Consigliato a:
Scuola Primaria (classe 4a e 5a)
Scuola sec. I grado (classe 1a, 2a e 3a)


TERRA

La terra invecchia?
C’è vita nelle rocce?
Quante “terre” esistono?

terra1Il nostro pianeta ci nutre, ci protegge e ci ospita: e noi cosa conosciamo di lui?

Guardare le rocce per scoprire la loro formazione e osservare le sabbie per comprendere fenomeni perpetui come l’erosione: in questi piccoli frammenti del nostro pianeta, che sembrano inanimati, si cela una storia straordinaria. Dalla geologia all’agricoltura, i ragazzi capiranno l’importanza della composizione dei terreni per la vita di animali, piante e uomini.

Consigliato a: Scuola Primaria (classe 3a, 4a e 5a)


ACQUA/ ACQUA2O

Qual è il viaggio di una goccia d’acqua?

Perche` l’acqua arriva sempre al mare?
Ghiaccio, acqua o vapore?

water-life-cropL’acqua che beviamo noi oggi è la stessa acqua che bevevano i dinosauri nella preistoria.
A partire dalla sua molecola, si scopre con questo laboratorio qual è il viaggio che l’acqua compie dai luoghi nei quali si accumula naturalmente (laghi, fiumi, ecc.) per arrivare al rubinetto di casa nostra, nel suo ciclo perpetuo e continuo.
Un elemento fondamentale, eppure ricco di aspetti da indagare con metodo: gli stati dell’acqua, l’acqua come fonte di energia e l’acqua come fonte di vita.

Consigliato a: Scuola Primaria (classe 2a e 3a)


ARIA

Come può l’aria ravvivare un fuoco?
L’aria ha un peso?
Che cos’è l’aria?

eh39buo1Indispensabile alla nostra vita, così scontata e così sconosciuta, l’aria è uno dei quattro elementi fondamentali della natura. Questo percorso introduce alle principali caratteristiche e proprietà fisiche dell’aria e sviluppa temi come la pressione atmosferica e il principio di Bernoulli. Come e’ composta, quanta ce n’è sulle nostre spalle e come puo’ essere sfruttata: queste domande, ma non solo, troveranno risposta con questa attivita’.

Consigliato a: Scuola Primaria (classe 3a, 4a e 5a)


ARIA ACQUA TERRA E FUOCO

A cosa serve l’aria? Qual è la forma dell’acqua?
Come nasce il fuoco? Cosa c’è sotto terra?

Un percorso divertente e curioso che aiuta i bambini a scoprire quali sono gli elementi fondamentali per la vita degli esseri viventi.

L’obiettivo primario è focalizzare l’attenzione sui collegamenti tra i quattro elementi, conoscerne la bellezza, ma anche la pericolosità. Attraverso l’uso di oggetti come il microscopio i bambini delle prime classi della primaria possono approcciarsi a strumenti prettamente scientifici. Dai vulcani ai tornado, dai fuochi d’artificio agli aquiloni, gli argomenti affrontati sono vari ma in armonia tra loro.

Consigliato a: Scuola Primaria (classe 1a, 2a e 3a)


UN MONDO DI LUCI E SUONI

Cos’è un illusione?

Come si può creare un arcobaleno?
Suoni o rumori?

IMG_0912Un tuffo nel mondo delle percezioni visive e sonore che ci circondano nella vita di tutti i giorni. Si tratta di un percorso pensato per introdurre gli argomenti della luce e del suono, nelle loro specifiche proprietà. Utilizzando oggetti di uso comune viene stimolata la naturale curiosità dei bambini, nell’idea di educarli all’osservazione attiva e all’ascolto.

Un laboratorio pensato per i più piccoli e per il loro primo appuntamento con temi scientifici.

Consigliato a: Scuola Primaria (classe 1a e 2a)


GIOCHIAMO COI SENSI

Chiaro o scuro? Morbido o duro?

Odore o profumo? Liscio o ruvido?

Young explorer using binocularsAttraverso l’esplorazione e la sperimentazione, in questa attività i bambini proveranno alcuni semplici giochi per stimolare i cinque sensi. Scatole magiche, profumi noti o meno noti, giochi tattili e altro ancora… in questo laboratorio dove il coinvolgimento emotivo e il piacere della scoperta sono le parole d’ordine.

Perché anche i sensi vanno aiutati a crescere.

Consigliato a: Scuola dell’Infanzia (ultimo anno)


Per scaricare il nostro catalogo clicca qui.